VERBALE ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MGCT

 

Venerdì 21 febbraio 2020, ore 18.20, ristorante “GUGLIELMINI”, Paradiso.

Sotto l’abile regia di Eugenio Mercolli, acclamato Presidente di Sala, le consuete trattande all’ordine del giorno (quest’anno privo di argomenti “di peso”), sono state approvate all’unanimità dai 22 soci presenti.

Particolarmente interessanti le osservazioni del Presidente Roberto Bassi che, nel suo rapporto, pone l’accento, oltre che sulla cordialità regnante all’interno del club, sulla difficoltà a reperire giovani leve, problema riscontrato anche nella maggior parte delle società di qualsiasi tipo, a volte rese, per questo, a rischio di estinzione.

Si fa pure sentire il problema degli sponsor, in costante calo. Il Presidente rivolge un caldo appello affinché tutti si impegnino a cercarne di nuovi, anche in vista dell’impegnativo “Aperitivo del motociclista” del primo maggio 2021, di cui ci siamo assunti l’onere organizzativo e termina ringraziando i membri del comitato per la collaborazione e la grande disponibilità.

Il cassiere Silvano Tonet tranquillizza i soci: malgrado la spesa straordinaria per la creazione e la messa in funzione del nuovo sito internet (www.motoguzziclubticino.ch), la società gode di una situazione finanziaria solida, anche per merito dell’oculato cassiere precedente Adriano Tresoldi. Di buon auspicio l’aumento dei soci (una decina).

Il comitato uscente è riconfermato in corpore e risulta così composto: Roberto Bassi, presidente; Silvano Tonet, vice presidente e cassiere; Loretta Scapinello segretaria; Ermanno Maspoli e Sergio Bricalli, membri. Revisori: Jurg Schmid (riconfermato), Alessandro Sala (nuovo) e Knut Neumann (riserva).

Il programma di attività propone uscite all’Eremo di Santa Caterina, a Pigra, nell’affascinante Valle dei Tremendi, a Casale dei Gelsi (4 giorni), Al Rifugio Cristina e a Mazzo di Valtellina, senza dimenticare la nostra regione con particolare riguardo per le “veterane”: Valle di Muggio e Serpiano, con pranzo all’Alpe di Brusino. Il programma dettagliato sarà pubblicato sul nostro sito. Rimane aperta, per i soci, la possibilità di proporre nuovi itinerari.

Alle eventuali, bella proposta di Alessandro Sala, amico di un ex guzzista vittima di un grave incidente che gli ha provocato una grave invalidità. L’assemblea accoglie con entusiasmo l’idea di offrirgli la partecipazione ad una o più nostre uscite adatte allo scopo. Prossimamente l’amico guzzista sarà invitato alla gita sull’Alpe di Brusino.

Alle 19.05 il Presidente chiude l’assemblea e si gusta, con la consueta allegria, la cena offerta dal motoclub. Un doveroso ringraziamento al ristorante Guglielmini.

Ermanno